Storia dell'Anello Hans Reinhart (1957-2013)

Con l’intento di onorare personalità di rilievo della scena teatrale elvetica, il poeta e mecenate Hans Reinhart (1880-1963), originario di Winterthur, concesse una cospicua donazione alla Società Svizzera di Studi Teatrali che nel 1957 attribuì per la prima volta l’Anello Hans Reinhart all’attrice teatrale e cinematografica Margrit Winter.

Da allora questo riconoscimento è stato conferito ad artisti svizzeri dei vari ambiti delle arti sceniche. La lista delle personalità di rilievo premiate è lunga e comprende, fra gli altri, Heinrich Gretler, Maria Becker, Dimitri, Ruedi Walter, Benno Besson, Anne-Marie Blanc, Bruno Ganz, Ketty Fusco, Ursus & Nadeschkin, Giovanni Netzer, Volker Hesse, Christoph Marthaler, Daniele Finzi Pasca, Yvette Théraulaz e molti altri. L’Anello Hans Reinhart ha valorizzato il lavoro artistico delle personalità a cui è stato attribuito; al contempo, l’altissima qualità artistica del loro operato ha contribuito ad accrescere il prestigio di questa distinzione fino a renderla la più importante a livello nazionale.

L’Anello Hans Reinhart è stato finanziato in una prima fase dalla Fondazione Hans Reinhart, in seguito dalla Società Svizzera di Studi Teatrali (SSST) e dal 2001 al 2013 ha beneficiato del sostegno dell’Ufficio federale della cultura.

esense GmbH