Portrait

 

I progressi della medicina sollevano interrogativi etici sempre più complessi e diventano sfide per gli specialisti di varie discipline come per ogni cittadino. Una riflessione sui quesiti posti dalla pratica clinica e sui processi decisionali in gioco quotidianamente é una necessità per ogni società democratica e pluralista.

 

Su queste basi é stata fondata nel 1989 la Società Svizzera di Etica Biomedica (SGBE-SSEB). L'obbiettivo della SSEB é offrire un foro di discussione, all'interno del quale i diversi punti di vista possano esprimersi liberamente e si possano trovare soluzioni alle problematiche, in un clima di rispettosa reciprocità, grazie ad un approccio interdisciplinare.

 

Come società professionale, la SSEB riunisce persone provenienti da molteplici discipline e diversi settori d'attività legati alla bioetica, all'etica medica, all'etica delle cure o alle scienze umane in medicina : medici, infermieri, psicologi, filosofi, teologi, biologi, giuristi, ecc.

 

La SSEB intrattiene una stretta collaborazione con la Commissione centrale di Etica dell'Accademia Svizzera delle Scienze Medicali (ASSM), così come con altre istituzioni quali le università, l'FMH, alcune autorità governative, le associazioni professionali e le associazioni di pazienti, dalle quali rimane pero' istituzionalmente indipendente.

 

E' grazie alle quote di adesione versate dai suoi membri e alle generose donazioni che la SSEB può continuare le sue attività.

 

esense GmbH