National lexicons

I Vocabolari nazionali

 I quattro Vocabolari nazionali:


Wörterbuch der Schweizerdeutschen Sprache («Idiotikon»), (Zurigo)
Glossaire des patois de la Suisse romande (GPSR), (Neuchâtel)
Vocabolario dei dialetti della Svizzera italiana (VSI), (Bellinzona)
Dicziunari Rumantsch Grischun (DRG), (Coira)

I quattro vocabolari documentano e spiegano il patrimonio dialettale e storico delle quattro regioni linguistiche della Svizzera. Lo stato di avanzamento dei lavori è differente per ciascuna delle quattro opere. Il più antico è il vocabolario dei dialetti svizzeri tedeschi (Idiotikon). Il primo volume dell'Idiotikon è uscito nel 1881 e adesso si è impegnato con il volume 17. Il GPSR è stato fondato nel 1899, il VSI nel 1907 e il DRG nel 1904. Ogni vocabolario è opera di una redazione autonoma che lavora basandosi su una notevole quantità di materiale linguistico e documentario. L'elaborazione di questi materiali implica un doppio lavoro di ricerca e di raccolta nonché raffinate conoscenze linguistiche, storiche e culturali.


La Commissione
Dal 1996, la responsabilità dei quattro vocabolari sta sotto l'egida dell'ASSS e rispettivamente della Commissione dei Vocabolari nazionali. Il lavoro scientifico e redazionale è finanziato dalla Confederazione. Una speciale commissione, composta di eminenti linguisti è incaricata degli aspetti scientifici e politici.

Prof. Dr. Elvira Glaser (presidente)
Nationalrat Martin Candinas
Nationalrat Jacques-André Maire
Karine Lichtenauer (CDPE)
Prof. Dr. Helen Christen
Prof. Dr. Eva Buchi
Prof. Guido Pedrojetta
Dr. Rico Valär
Prof. Dr. Michele Loporcaro
Dr. Caspar Zellweger
Dr. Manuela Cimeli (ASSU)

Kontakt

Dr. phil. Manuela Cimeli

Wissenschaftliche Mitarbeiterin Sektion 3

SAGW
Haus der Akademien
Laupenstrasse 7
Postfach
3001 Bern

manuela.cimeli [at] sagw.ch

++41 (0)31 306 92 50/53

Collana di pubblicazioni «Lingue e culture»

La collana dedicata all'ambito tematico «Lingue e culture», pubblicata dall'Accademia svizzera di scienze umane e sociali (ASSUS) dal 2009 a scadenze irregolari, vuole mettere in evidenza il valore e l'utilità delle ricerche dialettologiche, l'importanza dei nostri dialetti per il patrimonio culturale, linguistico e identitario della Svizzera. I sette volumi della collana possono essere comandati gratuitamente o sono scaricabili al seguente indirizzo.

L Pubblicazioni
esense GmbH